Profughi con sifilide ed epatite “non ci curano, siamo denutriti”

 

 

Sono più di cento i richiedenti asilo che da un anno circa, stando a quello che dicono, sono ospitati in una struttura della Provincia di Napoli. Dalle immagini  girate nel centro, si vedono stanze sovraffollate e disordinate. I rifugiati si lavano nel parcheggio con una fontanella attigua a pile di spazzatura, mentre molti di loro sono ammalati -anche gravemente- come Idris, che ha la sifilide e diverse epatiti, ma che dichiara di non ricevere alcuna cura medica.

Inoltre uno di loro dice che il medico lo ha visitato e lo ha dichirato “denutrito”. Un altro dice: “Ci trattano come carcerati”



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -