Problemi economici, avvocato 73enne uccide la moglie e si toglie la vita

Un biglietto di scuse e’ stato trovato dagli agenti del commissariato di Quartu Sant’Elena e della Squadra mobile di Cagliari nell’appartamento di via Irlanda, alla periferia di Quartu, dove stamane sono stati trovati i cadaveri di un avvocato di 73 anni e di sua moglie, di 69 anni, vittime di un omicidio-suicidio. Nella nota Gilberto Nurra, che nelle prime ore di stamane aveva chiamato il 113 per segnalare di aver sparato alla donna, Franca Mastinu e di essere deciso a uccidersi a sua volta, fa riferimento a una difficile situazione finanziaria.

Nel messaggio d’addio, che l’avvocato deve aver scritto d’intesa con la moglie, la coppia, evidentemente d’accordo sulla decisione di farla finita, chiede scusa per il gesto, secondo quanto ricostruito finora dagli agenti, intervenuti nell’appartamento al VI piano di via Irlanda 116 anche con la polizia Scientifica.

suicidio

I cadaveri non sono stati trovati subito dagli agenti, perche’ nella concitazione della telefonata alla centrale di polizia, arrivata attorno alle 5.30, l’indirizzo fornito dall’avvocato non era chiaro e in via Irlanda, nel popolato quartiere di Pitz’e Serra, alla periferia della terza citta’ della Sardegna per numero di abitanti, ci sono molti palazzi e innumerevoli appartamenti, cui non e’ facile risalire senza indicazioni precise.

Gli agenti, che dopo un primo controllo non erano riusciti a trovare la casa segnalata, hanno dovuto riascoltare la registrazione della telefonata per individuare l’indirizzo giusto. Arrivati al VI piano del palazzo della coppia, gli agenti sono entrati nell’appartamento e’ hanno trovato Nurra all’ingresso, ucciso da un colpo al cuore, con accanto la piccola pistola, una 7,65 regolarmente detenuta, usata anche per sparare poco prima alla moglie. Il corpo della donna, disteso sul letto della camera della coppia, presentava, invece, una ferita d’arma da fuoco alla testa. Gli accertamenti sono ancora in corso, ma non sembrano esserci dubbi sulla sequenza degli eventi, forse provocati anche da problemi di salute, oltre a quelli finanziari accennati nel biglietto. agi



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -