Mafia Capitale: si dimette segretario generale del Campidoglio

Il dottor Liborio Iudicello ha espresso la sua intenzione di lasciare l’incarico di Segretario Generale di Roma Capitale. E’ quanto rende noto il Campidoglio, spiegando che il sindaco Ignazio Marino ha cercato di far recedere il Segretario dalla sua determinazione ma ha poi preso atto della sua ferma volonta’ per evitare di continuare a lavorare in un clima di delegittimazione della funzione.

Iudicello viene indicato da indiscrezioni come uno dei dirigenti comunali di cui si sarebbe chiesta la rimozione nella relazione inviata dal prefetto della capitale, Franco Gabrielli, al ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Per il bene della corretta amministrazione di Roma Capitale si addiverra’ ad una soluzione condivisa che prevede la risoluzione consensuale, fanno sapere dal Comune, precisando che il sindaco ha avuto un lungo colloquio con il Segretario Generale in cui ha voluto ricordare le diverse e straordinarie difficolta’ nelle quali il dottor Liborio Iudicello e’ stato determinante nell’individuare percorsi legittimi di soluzione, a partire dall’approvazione del Bilancio 2013.

Il sindaco ha voluto esprimere sentimenti di gratitudine per la dedizione al lavoro e di rispetto per la professionalita’ e le qualita’ umane e morali del dottor Iudicello. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -