Islam, aumenta la poligamia in Gran Bretagna e in tutta Europa

POLIGAMIA CRESCENTE IN GRAN BRETAGNA E IN EUROPA

L’On. Borghezio lancia l’allarme, con un’interrogazione alla Commissione Europea, sulla “spaventosa progressione dei ‘matrimoni poligamici’ in Gran Bretagna con una cifra da far paura : 100.000 casi!”.

poligamia

Per Borghezio, occorre “valutare l’impatto che la progressione dei matrimoni islamici nel Regno Unito produce sul sistema sociale di quel Paese” e ritenere “pericoloso per l’equilibrio sociale ed economico del Regno Unito il dato enorme degli oltre 100.000 matrimoni poligamici, per altro non rononosciuti dalle competenti Autorità“.

L’On. Borghezio chiede alla Commissione “se non intenda tracciare un quadro europeo della situazione complessiva della pratica della poligamia nell’UE, anche in relazione ai pericoli di violazione dei diritti fondamentali delle donne”.



   

 

 

1 Commento per “Islam, aumenta la poligamia in Gran Bretagna e in tutta Europa”

  1. sicuramente un dato allarmante. ma un’europa che propaganda il matrimonio omosessuale non potrà certo, per coerenza, opporsi alla deplorevole ma ben più naturale e diffusa tendenza umana alla poligamia. Aperto il vaso di pandora della sovversione dell’istituto matrimoniale tra uomo e donna non ci saranno più limiti alle richieste di regolarizzazione giuridica delle più strane forme di convivenza, dalla poligamia, al “triangolo” di Renato Zero. Il relativismo su cui si basa l’europa ci porterà come minimo a questo. Se non ci sarà un’inversione di tendenza presto o tardi l’UE darà tutela anche alle le peggiori istanze di pedofili e zoofili

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -