Cimitero di Palermo: sesso su una tomba, coppia denunciata

Una coppia si e’ appartata nel cimitero di Santa Maria di Gesu’ a Palermo e ha consumato un rapporto sessuale sulla lapide di una sepoltura. Un guardiano dei Frati minori, che gestiscono il camposanto, ha visto la scena dalla finestra del suo alloggio e ha chiamato il 113.

I due avevano scavalcato la recinzione del cimitero e hanno scelto un sepolcro come macabra alcova del loro amplesso. Agli agenti che li hanno colti sul fatto hanno detto di aver voluto soddisfare una voglia di trasgressione. Non e’ stata quindi una passione improvvisa a suggerire il cimitero come teatro delle loro gesta erotiche, ma una scelta deliberata.

I due erano andati apposta al camposanto con l’auto di lui, che avevano parcheggiato davanti al cancello e che e’ stata sequestrata dai poliziotti perche’ si e’ accertato che era stata sospesa dalla circolazione per una precedente violazione del Codice della strada. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -