San Severo, neonata di 6 mesi abbandonata in ospedale. Appello del sindaco

 

E’ in buone condizioni la bimba di sei mesi abbandonata sabato pomeriggio in un passeggino nell’ospedale Masselli-Mascia di San Severo. La piccola è stata presa in cura dal personale dell’ospedale e questa mattina ha ricevuto la visita del primo cittadino di San Severo, Francesco Miglio.

I responsabili del gesto non sono stati ancora identificati. “Voglio rivolgere un accorato appello alla famiglia della bambina – ha detto il sindaco -, se l’abbandono è dovuto a motivi di sostentamento economico, l’amministrazione si metterà a disposizione per fare il possibile al fine di assicurare la crescita della bambina con la propria mamma“.

La bimba è stata battezzata Elisabetta dai sanitari del nosocomio, in onore di Santa Elisabetta la cui celebrazione ricorreva proprio sabato 4 luglio. “La piccola Elisabetta – assicura il Sindaco Francesco Miglio – sta bene. Tutto il personale medico se ne sta amorevolmente prendendo cura e anche la città si è stretta in una morsa di solidarietà facendo pervenire alla piccola un carrozzino, scarpine, tutine, ghettine, pannolini, giochini e bavette”.

“Voglio ringraziare tutti per il senso di responsabilità e di solidarietà dimostrato – ha concluso il primo cittadino -, inoltre un ringraziamento va anche alla Polizia Municipale che ha assicurato nelle prime ore del ritrovamento e nelle ore notturne la sorveglianza della piccola”.

today.it

AGGIORNAMENTO

E’ stata rintracciata la mamma della bimba di 5 mesi che sabato pomeriggio scorso era stata abbandonata nella sala di attesa dell’ospedale “Masselli-Mascia” di San Severo. E’ una donna polacca di 33 anni, rintracciata da polizia e vigili urbani mentre era nella sua abitazione insieme al suo convivente, polacco anche lui. Ha detto di aver abbandonato Elisabetta – così la piccola è stata chiamata in ospedale – per motivi economici e sperava così di darle un futuro migliore.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -