GB, “nuovi inglesi”: famiglia bengalese di 12 persone si unisce all’Isis

isis-inglesi

 

Un’intera famiglia britannica di origine bengalese si e’ unita ai terroristi dell’Isis in Siria dopo essere andata in vacanza in Bangladesh. Lo ha fatto sapere lo stesso apparato di comunicazione del Daesh (questo l’acronimo arabo) con un comunicato rudimentale di 500 parole.

Tornando da Dacca dove appunto si trovavano in ferie, i 12 hanno fatto sapere di aver fatto questa scelta per vivere “in una terra priva di corruzione e di oppressione per le leggi fatte dall’uomo, una terra governata dalla shariah, le leggi perfette e giuste di Allah“.

La famiglia, il cui cognome secondo il Times e’ Mannan, ha diffuso anche delle fotografie con il capofamiglia sorridente e la moglie completamente coperta, occhi a parte, dal niqab. Fra i 12 ci sono persone di tutte le eta’, dai bambini molto piccoli fino a un anziano di 75 anni.

La polizia di Luton, nel nord di Londra, ha confermato che la famiglia era volata verso il Bangladesh lo scorso 10 aprile e poi verso la Turchia lo scorso 11 maggio. Da Istanbul, poi, l’ingresso in Siria e’ stato molto facile. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -