Marocchino litiga con la moglie e la chiude in auto sotto il sole: arrestato

Stanco delle sue pressioni per farlo tornare da lei, un uomo di 63 anni di origini marocchine ha chiuso la moglie in auto sotto il sole. Lei, connazionale di 53 anni, è stata salvata dai vigili del fuoco e ricoverata per disidratazione.

Come scrive il messaggero, l’uomo è stato arrestato in nottata per sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. È successo in Lomellina, a Parona.

bergoglioLa donna ieri pomeriggio ha aspettato il marito all’uscita dal lavoro per convincerlo a tornare a casa e smettere di frequentare una giovane amante. Sono saliti in auto insieme e l’uomo dopo averla ascoltata per qualche minuto, è sceso chiudendo la donna all’interno, dopo aver anche inserito il blocco di sicurezza, e se ne è andato. La vettura era sotto il sole e dentro la temperatura ha presto superato i 40 gradi. Solo un’ora più tardi un passante ha sentito le grida d’aiuto e ha chiamato i soccorsi. Quando sono arrivati i vigili del fuoco la donna era ormai in grave stato di disidratazione. Il marito è stato rintracciato e arrestato in nottata dai carabinieri.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -