Immigrati, Boldrini: “Il dramma è loro, non certo nostro”

“Il dramma sono i migranti a conoscerlo, non certo noi. Che le migrazioni rappresentino una sfida per i nostri paesi è indiscutibile – dicono Boldrini e Bartolone – ma abbiamo anche tutti i mezzi per affrontarla. Invece di assumerci serenamente le nostre responsabilità, rimaniamo inerti, afflitti e imbarazzati davanti alle immagini che ci arrivano da Ventimiglia: poche centinaia di persone sono diventate — incredibilmente — materia di tensione tra Italia e Francia, mentre basterebbe che ogni Stato dell’Unione accettasse di fare la sua parte”.

“Vedendoci lacerare, ripiegarci su noi stessi e rimanere fermi, che cosa penserebbero di noi Spinelli, Schuman e Adenauer? – chiedono – Come reagirebbero, scoprendo che su quegli scogli di confine si è incagliata, schiantata l’idea che loro seppero concepire in anni d’autentica tragedia, e far crescere tra le macerie del dopoguerra? Ricordiamoci che l’Europa esiste anche attraverso i principi che essa fa vivere: perché è il continente dei diritti, del rispetto della dignità umana, della solidarietà verso chi è in difficoltà”. “Questo ci ha resi grandi nel mondo – ricordano i due presidenti – questo è un punto di riferimento per tutti coloro che abbiano a cuore libertà e giustizia sociale. Dimenticare questa storia, non sentirne l’orgoglio, non è soltanto un tradimento. È anche una clamorosa dimostrazione di miopia e autolesionismo”.

Adnkronos



   

 

 

2 Commenti per “Immigrati, Boldrini: “Il dramma è loro, non certo nostro””

  1. Claudio Franza

    Non capisco: il punto non è respingerli ma mettere in atto una accettazione controllata e non ” accettiamoli tutti a prescindere dal fatto se siamo o no organizzati per accoglierli e quanti ne possiamo via via accettare e integrare ( ma vogliono essere integrati? ), Senza integrazione mettiamo la basi di un corpo estraneo via via più importante che scuote il nostro vivere e crea insicurezza e paura.

  2. Il dramma è nostro perché dobbiamo ammorbarci le tue farneticazioni carissima boldrinessa,è facile fare la bella col culo degli italiani…provi a vivere con 1000 euro e vediamo chi vive nel dramma!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -