Roma: messicana già espulsa ruba 5000 euro a una 90enne

Roma – Furto di una borsa in via Alfieri

Hanno aperto la portiera dell’auto e con un gesto fulmineo hanno rubato una borsetta contenete 5000 euro, appena prelevati presso un istituto bancario. E’ successo poche ore fa all’interno del parcheggio sotterraneo di piazza San Carlo ai danni di un’anziana di 90 anni che aveva appoggiato i suoi effetti sul sedile della vettura del nipote.

Quest’ultimo, accortosi di quanto era accaduto, ha inseguito le due ladre fino ai portici di piazza San Carlo e successivamente in via Alfieri dove ha bloccato l’autrice materiale del furto, mentre la complice è riuscita a darsi alla fuga. Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia di Stato per l’identificazione e l’arresto della malfattrice.

Si tratta di una cittadina di origine messicana di 40 anni con precedenti specifici per reati contro il patrimonio e colpita, sotto alias, da un decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Novara. La donna è stata tratta in arresto mentre la borsa rubata, e il relativo contenuto, sono stati debitamente riconsegnati alla legittima proprietaria.
“torinotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Roma: messicana già espulsa ruba 5000 euro a una 90enne”

  1. sergio zerial

    ma l’ autorità preposta non può portarla e imbarcarla sull’aereo destinato in Messico, con un documento obbligatorio di firma appena giunta a destinazione dalle autorità messicane con il motivo del rimpatrio, non mi pare una cosa difficile,

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -