Grecia, Renzi: il referendum è un azzardo politico di Tsipras

 

“Quello greco non è tecnicamente un referendum su determinate misure, ma è una scelta politica che Tsipras ha fatto, a mio giudizio molto azzardata, perchè non è detto che lunedì nel caso in cui la posizione di Tsipras vincesse, le misure per i greci saranno più semplici o meno pesanti”.

Lo ha detto il premier Matteo Renzi, rispondendo ad una domanda degli studenti dell’università Humboldt di Berlino.”E’ un referendum politico, se lo consideriamo tra austerità e crescita sbagliamo, è un referendum tra euro e dracma“, ha ribadito Renzi, criticando alcuni interventi di altri leader europei: “Credo che sia anche un errore che alcuni leader europei abbiano fatto un inizio di campagna elettorale. Decidano i greci. L’idea che qualcuno da Bruxelles o da altre capitali metta il naso è il più grande regalo a Syriza”.

Quanto all’Italia, “penso sia positivo il nostro ordinamento” che non permette di fare referendum su leggi tributarie e di bilancio.



   

 

 

1 Commento per “Grecia, Renzi: il referendum è un azzardo politico di Tsipras”

  1. Ti farei un applauso…ma avendo la tua faccia tra le mani… andate ne fieri sul fatto che in Italia non si possano fare questi referendum,alla faccia della democrazia!! Lei è da denuncia!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -