Imprenditore 36enne si toglie la vita nel capannone dell’azienda

Brescia – Un giovane imprenditore di 36 anni  si è tolto la vita a Nave nel capannone della sua azienda meccanica, sulle pendici della Maddalena, dopo aver lasciato un biglietto di scuse ai familiari. L’ennesimo gesto di disperazione nell’Italia devastata da una crisi dalla quale non si intravede uscita. ne da’ notizia bresciaoggi

Il corpo è stato scoperto nel primo pomeriggio. L’imprenditore aveva regolarmente pranzato con la famiglia prima di compiere il gesto definitivo. I carabinieri, arrivati velocemente sul posto, non hanno potuto far altro che prendere atto dell’accaduto. E’ stato chiaro fin da subito che si trattasse di suicidio.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -