Parcheggiatore abusivo aggredisce gli agenti, arrestato

Parcheggiatore abusivo reagisce al controllo della Municipale: arrestato a Pontedera

Momenti di concitazione in mattinata a Pontedera, presso il mercato cittadino. Un 25enne di origini nigeriane è stato arrestato dalla Polizia Municipale perché ha reagito in modo violento al verbale degli agenti, i quali gli contestavano l’attività di parcheggiatore abusivo.

Dopo essere stato controllato i due vigili hanno deciso di procedere con il sequestro del denaro, ma il nigeriano ha opposto un rifiuto, con proteste ed un breve parapiglia che ha portato gli agenti a dover passare dal Pronto Soccorso per il controllo delle contusioni. Lo straniero è quindi stato arrestato, per poi essere rimesso in libertà poco dopo su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Solidarietà del sindaco Millozzi per gli agenti: “Sono vicino ai vigili contusi durante un controllo. Ribadisco ancora: occorre una pena certa per fermare e scoraggiare questa criminalità. E’ necessario che si individuino degli strumenti atti a impedire il reiterarsi continuo di reati e comportamenti illegali che impattano fortemente sulla qualità della vita dei cittadini. La mancanza di una applicazione certa della pena rischia anche di vanificare la meritoria e puntuale azione delle forze di polizia. La politica, anche ai livelli più alti, deve farsi carico immediatamente e seriamente di questo problema. Occorre dare una risposta seria ai cittadini onesti e alla comuni”.

pisatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -