Francia: attentato islamico con esplosione a Lione, un uomo decapitato

isis-flag

LIONE – Un attentato, forse di matrice islamica, scuote il sud-est della Francia: un uomo a bordo di un’auto ha fatto irruzione nell’impianto di gas industriale Air Products a Saint-Quentin-Fallavier, a 30 km da Lione, e ha colpito bombole di gas provocando un’esplosione. Poco dopo all’interno del complesso industriale è stato ritrovato un corpo decapitato vicino l’impianto.

L’uomo avrebbe mostrato un drappo dello Stato Islamico. Il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve, e quello degli Esteri, Laurent Fabius, si sta recando sul luogo dell’attentato.

Un uomo è stato fermato, era già conosciuto dagli 007 francesi

Il bilancio al momento è di diversi feriti.

La testa decapitata ritrovata sul luogo dell’attentato a un impianto industriale a Saint-Quentin-Fallavier e’ ricoperta di iscrizioni in arabo. Lo scrivono i media francesi. La testa e’ ritrovata a diverse decine di metri dal corpo appesa alla recinzione della societa’, lungo la statale Rd311. Non e’ ancora chiaro se il corpo decapitato sia stato portato sul posto o meno. L’azienda si trova in un posto isolato, dove c’e’ nua vigilanza, ma lontana dalla polizia. .

Non e’ ancora chiaro se il corpo decapitato sia stato portato sul posto o meno. L’azienda si trova in un posto isolato, dove c’e’ nua vigilanza, ma lontana dalla polizia. Le forze di sicurezza hanno fermato una persona di una trentina d’anni e lo stanno interrogando.

Sul luogo dell’attentato, che e’ a 30km chilometri da Lione, si stanno recando il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve, e anche il ministro degli Esteri, Laurent Fabius. Sul posto c’e’ gia’ il prefetto del dipartimento d’Isere. I dipendenti dell’impianto, sotto choc, sono stati trasferiti in una palestra in un comune vicino.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -