Montesilvano: auto travolge un bimbo, alla guida una Rom senza patente

Montesilvano: auto contro bimbo, individuate le responsabili dell’investimento

Due rom di Montesilvano sono state denunciate dai Carabinieri del posto perchè ritenute le donne che il 12 giugno avrebbero investito con una Nissan Micra un bimbo di 9 anni, che era in compagnia della famiglia, schiacciandolo contro un cancello. L’episodio e’ avvenuto in via Giovi, e oltre al racconto del padre del bambino, che ha fornito indicazioni sia sul mezzo sia sulle donne che poi sono fuggite, i Carabinieri hanno raccolto anche altre testimonianze da parte dei cittadini.

Le due sono una 19enne e una 21enne, entrambe residenti a Montesilvano. La Nissan Micra vecchio modello, che si sarebbe sfrenata finendo sul bimbo, era condotta dalla 19enne, che non ha mai conseguito la patente e di conseguenza e’ stata denunciata anche per questo.

Entrambe le rom devono rispondere di inottemperanza all’obbligo di fermarsi, lesioni personali e omissione di soccorso. L’auto e’ stata sequestrata perche’ sprovvista dei documenti in regola. Il piccolo ha riportato solo alcune ecchimosi e la prognosi, una volta dimesso dall’ospedale, era di dieci giorni.

ilpescara.it



   

 

 

1 Commento per “Montesilvano: auto travolge un bimbo, alla guida una Rom senza patente”

  1. Ma quanto dobbiamo attendere ancora per un po’ di giustizia. Sono indifendibili

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -