Montesilvano: auto travolge un bimbo, alla guida una Rom senza patente

Montesilvano: auto contro bimbo, individuate le responsabili dell’investimento

Due rom di Montesilvano sono state denunciate dai Carabinieri del posto perchè ritenute le donne che il 12 giugno avrebbero investito con una Nissan Micra un bimbo di 9 anni, che era in compagnia della famiglia, schiacciandolo contro un cancello. L’episodio e’ avvenuto in via Giovi, e oltre al racconto del padre del bambino, che ha fornito indicazioni sia sul mezzo sia sulle donne che poi sono fuggite, i Carabinieri hanno raccolto anche altre testimonianze da parte dei cittadini.

Le due sono una 19enne e una 21enne, entrambe residenti a Montesilvano. La Nissan Micra vecchio modello, che si sarebbe sfrenata finendo sul bimbo, era condotta dalla 19enne, che non ha mai conseguito la patente e di conseguenza e’ stata denunciata anche per questo.

Entrambe le rom devono rispondere di inottemperanza all’obbligo di fermarsi, lesioni personali e omissione di soccorso. L’auto e’ stata sequestrata perche’ sprovvista dei documenti in regola. Il piccolo ha riportato solo alcune ecchimosi e la prognosi, una volta dimesso dall’ospedale, era di dieci giorni.

ilpescara.it



   

 

 

1 Commento per “Montesilvano: auto travolge un bimbo, alla guida una Rom senza patente”

  1. Ma quanto dobbiamo attendere ancora per un po’ di giustizia. Sono indifendibili

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -