Botte e bastonate, mette a segno 3 rapine in una sera: brasiliano arrestato

 

Autore di tre diverse rapine nell’arco di una sola serata, è finito in arresto. Si tratta di un 26enne nato in Brasile ma residente in provincia di Bologna. Il malvivente è stato fermato nella tarda serata di domenica scorsa, mentre camminava a piedi lungo la via Zanardi, dopo che si era reso responsabile di tre diversi agguato ai danni di altrettanti malcapitati, agganciati poco prima in via dei Mille, via Galliera e via Parmeggiani.

TRE AGGRESSIONI, UNA VIA L’ALTRA. Da quanto si apprende, in via dei Mille aveva aggredito con percosse un giovane filippino, sottraendogli un paio di auricolari dell’i-phone. Non pago, poco dopo, dirigendosi su via Galliera angolo via dei Mille, aveva tentato di asportare un portafoglio a un 54 enne, senza però riuscirci, grazie alla reazione della vittima, che a seguito di una colluttazione con il malvivente ha riportato lesioni varie.

bergoglioBologna – L’ultimo episodio si è registrato in via Parmeggiani, qui un 55enne pakistano è stato colpito al volto dal 26enne, mentre altri due complici tentavano invano di asportargli il portafoglio. Mentre questi ultimi sono riusciti a darsi alla fuga, il 26enne non avrebbe esitato invece ad attardarsi sul posto, per colpire violentemente con un bastone il pakistano, che a seguito delle lesioni riportate è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118.

L’ARRESTO. Allertati i carabinieri, il 26enne è stato trovato poco dopo l’ultimo ‘colpo’ mentre si trovava su via Zanardi. Perquisito, è stato trovato in possesso delle cuffiette audio precedentemente asportate al giovane filippino, mentre il bastone rinvenuto nelle vicinanze dell’ultima aggressione è stato sottoposto a sequestro.
Nullafacente e pregiudicato per reati specifici, il malvivente è stato tratto in arresto ed associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono in corso le indagini volte alla identificazione dei suoi due complici.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -