Roma, cuoco ferito a colpi di mannaia: arrestato ristoratore cinese

Ha ferito il cuoco a colpi di mannaia dopo una discussione per motivi lavorativi. E’ successo a Ciampino, dove ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Marino hanno arrestato il proprietario di un ristorante cinese che stava per darsi alla fuga. La vittima, un cuoco cinese che lavorava nel locale, è stato trasportato al pronto soccorso in gravissime condizioni a seguito di numerosi colpi infertigli con una mannaia.

Quando gli agenti si sono recati in ospedale, in un primo momento i familiari del ferito hanno riferito di un incidente avvenuto sul posto di lavoro. Le successive indagini però hanno consentito agli investigatori di scoprire che quelle ferite alla testa e al collo erano state procurate, durante una lite scaturita per motivi lavorativi, dal gestore del ristorante dove la vittima lavorava. Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica per i rilievi. Il fermato, identificato per Q.X., 31 enne connazionale della vittima, è stato accompagnato nel carcere di Velletri. Dovrà rispondere di tentato omicidio. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -