Generale Usa del comando missili nucleari “Putin e’ come Hitler”

USA-wilson-stephen

 

Al Pentagono c’e’ chi getta benzina sul fuoco delle tensioni con la Russsia. Il generale di squadra aerea Stephen Wilson, a capo di una delle unita’ piu’ importanti della Difesa Usa, il comando dei missili balistici intercontinentali nucleari (Icbm) e dei bombardieri strategici (lo ‘Air Force Global Strike Command’), ha indirettamente accostato il potere sommato nelle sue mani da Vladimir Putin a quello che aveva Adolph Hitler nel 1930.

Usa: gas testati su 60mila soldati durante la II Guerra Mondiale (Hanno gasato 60mila soldati e il nazista sarebbe Putin?)

Il generale Wilson, riferisce il britannico The Independent, ritiene di “non aver mai visto cosi’ tanto potere nelle mani di una persona in Russia e alcune delle cose che stanno facendo i russi non si vedevano dagli anni ’30, quando interi Paesi erano stati annessi e confini cambiati per decreto”. Duplice riferimento alla Crimea, tornata parte della Russia lo scorso anno, e all’annessione nel 1938 sia dei Sudeti (parte della allora Cecoslovacchia) e all’Anschluss con cui venne fatta proprio l’Austria dalla Germania nazista. Le  parole di Wilson coincidono con il momento di massima tensione tra Occidente Russia e seguono l’annuncio di Mosca sullo schieramento di 40 nuovi missili intercontinentali balistici a testate nucleari multiple in grado di forare qualsiasi difesa americana. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -