Pisa: interpellanza per i corsi di cultura Rom nella scuola

rom01La lista civica Noi Adesso Pis@ ha presentato un’interpellanza che verrà discussa domani nel corso della riunione della terza Commissione consiliare permanente in merito alla possibilità che in alcune scuole di Pisa vengano attivati corsi di studio sulla diffusione della cultura Rom. Saranno presenti anche l’assessore Marilù Chiofalo e Sandra Capuzzi.

“Sembra che in alcune scuole della nostra città – scrivono i consiglieri Petrucci e Nerini – sarebbero stati programmati corsi di studio aventi ad oggetto la diffusione della cultura rom. Tali corsi avverrebbero durante il normale orario scolastico e sarebbero, pertanto, obbligatori per tutti gli alunni coinvolti. Ciò premesso i sottoscritti consiglieri comunali interpellano l’Assessore competente per sapere se tali notizie corrispondono al vero e, nel caso, in quali scuole, per quante ore settimanali e quali sarebbero i docenti coinvolti”.

 

firenze-defeca

Il gruppo consiliare chiede anche di sapere “quali sono i programmi che verrebbero attuati e quali i testi utilizzati e se la/le scuole coinvolte si avvarrebbero di personale docente esterno e, nel caso, con quale tipo di selezione. Si chiede di sapere – si legge nell’interpellanza – chi finanzia questi progetti e, nello specifico, se vi sono iniziative in tal senso finanziate o promosse dalla Regione Toscana”. Infine i consiglieri di Noi Adesso Pis@ chiedono di sapere “chi avrebbe autorizzato tale tipo di iniziative e se vi è il coinvolgimento di associazioni e/o cooperative”.

pisatoday.it

rom03



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -