Afghanistan: Talebani attaccano il Parlamento, 7 morti

 

 

Un kamikaze e un commando armato hanno attaccato il Parlamento afghano. L’attentatore si e’ fatto esplodere appena fuori dal palazzo, vicino al muro esterno, mentre diversi miliziani prendevano posizione in un edificio limitrofo e ingaggiavano uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza. Tutti i deputati sono illesi. Si parla di tre esplosioni e 6 morti fra gli attentatori

La televisione ha mostrato l’emiciclo della Wolesi Jirga, la ‘camera bassa’, avvolta nel fumo, con i deputati che lasciavano l’edificio in cerca di riparo. L’attacco e’ stato rivendicato dai talebani. Secondo Zabihullah Mujahid, il portavoce, “diversi mujaheddin sono entrati nel Parlamento e la battaglia e’ in corso”.

afghanistan

Il gruppo terrorista ha di recente sferrato la sua ‘offensiva di primavera’, che ha portato a pesanti combattimenti in diverse province del Paese e a una serie di attacchi a Kabul. Nel frattempo, proprio nelle ultime ore e’ caduto sotto il controllo dei talebani un altro distretto del Paese, Dasht-e-Archi, il secondo di cui le autorita’ hanno perso il controllo nella provincia settentrionale di Kunduz.
(AGI) .

Bonino: 10 anni in Afgfhanistan non sono sprecati, ora è un altro Paese  (!!!!)

L’Afghanistan s’è trasformato in un narco-stato

Chi riportò l’Afghanistan al medioevo, più di trent’anni fa

AGGIORNAMENTO

L’assalto talebano contro il Parlamento afghano e’ terminato con la morte di tutti e sette gli uomini del commando. Lo ha reso noto il governo di Kabul.
Il portavoce del ministero dell’Interno, Najib Danish, ha spiegato che un kamikaze si era fatto saltare in aria con un’auto vicino all’edificio, mentre altri sei miliziani, che avevano ingaggiato uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza, sono stati uccisi dalle forze di polizia.
L’attacco, che ha messo a ferro e fuoco l’intera zona, e’ avvenuto nelle immediate vicinanze dell’edificio che ospita la Wolesi Jirga, la ‘camera bassa’, mentre all’interno i deputati erano riuniti in seduta. Il parlamento e’ stato evacuato e tutti i deputati, che erano stati trasportati in un luogo sicuro, sono illesi. Secondo i media locali, nell’attacco sono rimaste ferite almeno una ventina di civili, tra cui 5 donne e tre bambini.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -