Belmokhtar non è morto nei raid Usa “E’ vivo e sta bene”

Belmokhtar

 

Avevamo già espresso i nostri dubbi in questo articolo nel quale ci siamo occupati dettagliatamente dei fatti. Il ramo nordafricano di al Qaida, l’Aqim, smentisce la morte di Mokhtar Belmokhtar: “E’ vivo e sta bene”, afferma un comunicato del gruppo citato dal Site. La notizia della morte della mente dell’attacco a In Amenas, colpito in un raid aereo Usa in Libia, era stata diffusa la scorsa settimana da fonti del Pentagono e di Tobruk.

La notizia della morte di Belmokhtar, ucciso secondo le fonti che l’accreditavano da un missile che aveva centrato un compound nell’est della Libia, a sudovest di Bengasi, era stata già stata indirettamente smentita da Ansar al Sharia – la principale fazione jihadista nella regione -, che nei giorni scorsi ha pubblicato un elenco degli uccisi, nel quale mancava il nome di “mr. Malboro”, come viene tra l’altro chiamato Belmokhtar. L’emiro è considerato la mente dell’attacco all’impianto petrolifero di In Amenas, in Algeria nel 2013, nel quale vennero uccisi 39 ostaggi stranieri.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -