Sassari: Il Comune tutela immigrati e Rom ma fa pagare i disabili!

Sassari: Il Comune tutela immigrati e rom ma fa pagare disabili!

 

«Il pagamento dei servizi mensa e trasporto per i disabili è una vigliaccata che colpisce i più deboli. Si fa cassa dai meno fortunati mentre si continua a tutelare i rom e accogliere gli immigrati clandestini».

Interviene duramente il leader di Alternativa Futura per l’Italia, Pietro Serra, sulla notizia riguardante l’avvenuta cancellazione da parte del Comune di Sassari, del servizio gratuito ai disabili di mensa e trasporto.
«Dimostrano ancora una volta di essere insensibili su questioni drammatiche come la disabilità», prosegue il leader dell’AFI. «Mentre vi sono famiglie monoreddito che faticano ad arrivare a fine mese, un nuovo salasso si aggiunge a quelli preesistenti. E’ vergognoso».

E incalza: «In consiglio comunale di recente si è discusso dell’accoglienza ai migranti e dell’assegnazione di una casa popolare alle famiglie rom, al fine di chiudere il campo. Nella stessa occasione è stata nominata una responsabile». «Allora con la stessa determinazione – conclude Serra -, vorremmo che si parlasse dei problemi dei sassaresi e si trovassero soluzioni per i più deboli, in particolare i portatori di handicap che essendo meno fortunati di noi meritano più attenzione e rispetto».



   

 

 

1 Commento per “Sassari: Il Comune tutela immigrati e Rom ma fa pagare i disabili!”

  1. papa francesco

    il leader di Alternativa Futura per l’Italia, Pietro Serra? cioè se stesso? un partito di una sola persona? buffone!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -