Grecia, manifestanti occupano la sede della Commissione UE ad Atene

– Decine di persone hanno occupato la sede della Commissione europea ad Atene, in un atto di protesta contro le pressioni dei creditori internazionali nei negoziati per un accordo con il governo greco. La manifestazione è stata organizzata dal sindacato Meta, vicino alla sinistra extraparlamentare.

I dimostranti dopo essere entrati nell’edificio hanno esposto a un balcone un ampio striscione, con la scritta in inglese e greco: “La gente non si fa ricattare. Il Paese non è in vendita”.

La polizia in assetto antisommossa ha nel frattempo chiuso l’accesso ad alcune strade vicino al palazzo del governo, dove a mezzogiorno il premier Alexis Tsipras incontrerà il cancelliere austriaco, Werner Faymann. Per oggi pomeriggio è poi prevista una manifestazione contro le politiche di austerity in piazza Syntagma, davanti al Parlamento, convocata negli ultimi giorni attraverso i social network con lo slogan ‘Prendiamo l’accordo nelle nostre mani, abbasso l’austerità’.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -