Banda di sudamericani in fuga dalla Polizia, inseguimento e auto danneggiate

Inseguimento tra le vie di Ostia: scappano e danneggiano auto in sosta, poi rischiano il linciaggio

 

polizia

Un’auto rubata carica di arnesi per lo scasso poi l’inseguimento a tutta velocità tra le strade di Ostia dove solo per caso non si sono materializzate scene simili a quelle di via Mattia Battistini. Tre persone arrestate, una attualmente irreperibile, una serie imprecisata di auto in sosta danneggiate, e tanta rabbia da parte della folla. E’ questo il bilancio di dieci minuti di ordinaria follia, quelli in cui un gruppo di ragazzi hanno prima provato ad eludere un controllo della polizia e poi seminato il panico per le vie di Ostia.

bergoglioLa auto, una Opel Meriva, da tempo era segnalata come sospetta. Tanti i furti in abitazione commessi a Ostia e a Roma in cui era stata segnalata la sua presenza. Giunti all’altezza di via Carabelli, l’auto sospetta viene notata da una volante. Il conducente della Meriva quindi con una brusca manovra, prova ad eludere il posto di blocco e a fuggire. Ne nasce un inseguimento con le auto che sfrecciano a tutta velocità per via Capoverde, via Carabelli, via della Azzorre, via Casana e di nuovo via Carabelli. Qui, davanti al supermercato Simply, la Meriva si ferma, danneggiata dai numerosi urti durante il percorso.

I ragazzi a bordo dell’auto, sembrerebbe cittadini sudamericani, provano a fuggire a piedi. I poliziotti, con l’aiuto di qualche cittadino, li bloccano. Nasce una colluttazione, ma alla fine vengono fermati. Nel frattempo sul posto si forma un capannello di persone inferocite che urla e inveisce contro i giovani. A salvarli dal linciaggio i poliziotti. Al momento uno dei fuggitivi risulta irreperibile.

Dalle informazioni raccolte a bordo dell’Opel Meriva sono stati ritrovati numerosi arnesi da scasso, utilizzati, questa è l’ipotesi della polizia, per commettere numerosi furti in appartamento.“

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -