Cesano: sparatoria tra ladri e carabinieri dopo una rapina, un ferito

Inseguimento e sparatoria al villaggio Snia di Cesano: due feriti gravi

La rapina. L’inseguimento. L’auto dei carabinieri che sperona quella dei ladri. E il conflitto a fuoco, con un uomo che resta sull’asfalto, ferito. Scene di ordinaria follia tra Barlassina, Cogliate e Cesano Maderno, dove poco dopo le 19 di martedì due malviventi hanno dato vita a una sparatoria con i carabinieri della compagnia di Desio.

Secondo una prima ricostruzione, i militari sono intervenuti dopo una rapina a Barlassina e, nei pressi di Ceriano Laghetto, hanno intercettato una Smart grigia con a bordo i due sospettati. Dopo un lungo inseguimento, all’altezza del villaggio Snia a Cesano, i militari hanno speronato l’auto dei fuggitivi.

I due sono scesi dalla vettura e uno di loro avrebbe aperto il fuoco contro i militari, che avrebbero risposto.

Nello scontro a fuoco uno dei malviventi è rimasto ferito. Dalle prime informazioni, sembra che sia stato colpito da almeno quattro proiettili all’anca e a una gamba.

Il rapinatore, in codice rosso, è stato trasportato all’ospedale Niguarda di Milano. Illeso, invece, il secondo uomo che era a bordo della Smart.

Nell’auto dei malviventi sembra sia stata trovata una calibro 38. E’ verosimile che sia la stessa usata dal ladro per aprire il fuoco contro i militari.

monzatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -