Capotreno aggredita da 6 rom senza biglietto «Pericolo costante, mandate gli alpini»

 

E’ accaduto intorno alle 7.30 di ieri mattina nella tratta tra Gallarate e Varese. Un gruppo di rom è stato avvicinato da una capotreno che si è limitata a fare il suo lavoro chiedendo  di mostrare il biglietto. In risposta è stata aggredita con violenza da quattro delle sei donne che si sono infuriate e gridavano come pazze e spintonavano la capotreno coprendola di insulti, cercando di sopraffarla.
Perché, ovviamente, il biglietto non ce l’avevano.

Scrive  laprovinciadivarese.it che il parapiglia ha fatto scattare la chiamata alla polizia di Stato e quando il convoglio ha raggiunto la stazione varesina delle ferrovie dello Stato le sei rom hanno trovato ad attenderle due pattuglie della squadra volanti e gli agenti della polizia ferroviaria. Sono state tutte identificate e per 4 delle nomadi è scattata la denuncia per aggressione e minaccia a pubblico ufficiale.

Tre di loro sono state denunciate anche perché già colpite da foglio di via da Varese.

Il sindacato Orsa: «Bisogna intervenire. Il pericolo è costante»



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -