Gay, Vendola a Renzi: Diritti per tutti e per tutte. Ora

“Caro Renzi sposati una causa di civiltà. Diritti per tutti e per tutte. Ora”.

Lo scrive su Twitter il presidente di Sel Nichi Vendola, in occasione del Gay pride in corso a Roma e indossando una maglietta con la stessa scritta.

roma-pride



   

 

 

2 Commenti per “Gay, Vendola a Renzi: Diritti per tutti e per tutte. Ora”

  1. Sono appena due gatti i gay nazionali, se alle loro manifestazioni non intervenissero i trans in trasferta, nessuno se ne accorgerebbe dei gay pride.

  2. I diritti non sono proporzionali alla quantità, il riconoscimento delle coppie di fatto è un semplificare la vita, la questione matrimonio, adozioni secondo me è molto diversa e comunque molto meno urgente di altre, Vendola che è presidente di una regione dove esiste ancora il caporalato dovrebbe saperlo bene, ma a lui intressa poco il lavoro, il suo matrimonio è più importante, un po’ come Berlusconi dei tempi andati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -