Crisi greca, Oettinger: la Ue prepari piani di emergenza

Grecia crac

 

L’Ue deve preparare dei piani per lo “stato di emergenza” a cui si arriverebbe il primo luglio in assenza di un accordo tra creditori internazionali e Grecia. Lo ha detto il commissario Ue, Guenther Oettinger, da Berlino, prima di una riunione della Cdu, il partito della cancelliera Angela Merkel.

“Dobbiamo avere un piano di emergenza per la Grecia, o cadremo in una situazione di emergenza”, ha sottolineato Oettinger. Il commissario sostiene che da Bruxelles si debba elaboare un piano che “possa scongiurare un peggioramento della situazione nel caso in cui la Grecia lasci l’eurozona o in caso di un fallimento”.

Oettinger ha detto ancora che “l’offerta affinché la Grecia resti nell’eurozona è ancora valida, ma perché questo accada Atene dovrà muoversi dalle sue posizioni sulle pensioni e sul consolidamento di bilancio in generale”, in quanto “c’è un divario che non può essere coperto dai contribuenti europei”.Fonte Reuters



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -