NYT, USA pronti a dispiegare mezzi pesanti in Est Europa

Condividi

 

 

Per scoraggiare e impedire una possibile aggressione della Russia il Pentagono sarebbe pronto a dispiegare mezzi pesanti in diversi Paesi alleati dell’est europeo e del Baltico. La notizia è stata diffusa dal New York Times che avrebbe ascoltato fonti americane e alleate che hanno parlato di un impegno che coinvolgerà fino a 5mila soldati Usa.

Secondo il New York Times un presidio militare di circa 150 uomini potrebbe essere collocato in ognuna delle tre nazioni baltiche, Lituania, Lettonia e Estonia mentre un battaglione di 750 uomini sarebbe localizzato in Polonia, Romania, Bulgaria e forse anche in Ungheria.

Se la proposta fosse approvata, spiega il quotidiano, si tratterebbe della prima volta dalla Guerra Fredda che Washington insedia forze militari nei nuovi stati membri della Nato, un tempo parte della sfera sovietica

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -