Grecia, Tsipras cede: “Pronti ad un compromesso difficile”

La Grecia è pronta ad accettare anche “un compromesso difficile”, che preveda nuove concessioni, pur di arrivare ad un accordo. E’ la posizione espressa dal premier greco Alexis Tsipras, mentre a Bruxelles continuano le discussioni. “Se si arriva ad un accordo fattibile – ha detto Tsipras durante una riunione ieri sera con i suoi collaboratori, secondo quanto si legge in un comunicato del governo- anche se il compromesso è difficile, accetteremo la sfida, perché è l’unico modo per uscire dalla crisi”.

La Grecia però, a sentire il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, crede che Ue ed Fmi la lasceranno uscire dall’eurozona in mancanza di un accordo sulle riforme. “Spero” che stiano bluffando, è l’auspicio di Varoufakis. Non credo che nessun burocrate o politico europeo sensibile voglia seguire questa strada”, ha detto Varoufakis alla Bbc, dopo le indiscrezioni secondo cui la Germania e gli altri partner dell’eurozona si starebbero preparando alla Grexit.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -