Gli notificano lo sfratto esecutivo: disoccupato 66enne si impicca

Lo hanno trovato impiccato in casa quando sono andati per comunicargli lo sfratto esecutivo. La scoperta è stata fatta  in piazza Garassini a Staglieno. L’uomo, genovese di 66 anni, non avrebbe lasciato lettere o scritti. Dove va, cosa fa un 66ennne disoccupato se viene sfrattato?

Era stato licenziato circa due anni fa e da quel momento non aveva più i soldi per pagare l’affitto. La sera prima era stato visto dai vicini di casa, per questo gli investigatori pensano che l’uomo possa essersi tolto la vita durante notte. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Indagini della polizia in corso.



   

 

 

1 Commento per “Gli notificano lo sfratto esecutivo: disoccupato 66enne si impicca”

  1. Mi ripeto ancora chi sono i responsabili di quello che sta succedendo in Italia con tutti questi omicidi di povera gente senza un lavoro e senza nessun aiuto dallo Stato, già questi sono cittadini Italiani quindi non hanno bisogno i responsabili di questi suicidi sappiamo chi sono, si io lo so ma da persona anziana e solo non posso far nulla per evitare questo scempio, tanto di sicuro verrò anche censurato , e quasi quasi non commenterò più nulla solo un commento che voglio fare è se il giornale lo vuol far passare è di fare le mie condoglianze ai famigliari. Grazie.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -