Imola: madre e figlia impiccate in casa, ipotesi doppio suicidio

 

Imola – Due donne albanesi di 54 e 28 anni, madre e figlia, sono state trovate impiccate ieri sera in una casa a Imola, nel Bolognese, e dai primi accertamenti si tratterebbe di un doppio suicidio. A trovarle sarebbe stato l’altro figlio. Sono intervenuti i carabinieri ed è stato avvisato il Pm di turno Marco Forte.

A quanto si apprende il ragazzo era uscito di casa e rientrando avrebbe trovato madre e figlia impiccate, una a fianco all’altra. Pare che la giovane soffrisse di problemi psichici e che fosse seguita dai servizi. Già un’altra volta in passato la 28enne aveva tentato il suicidio ed era stata salvata dalla madre.

Secondo una ricostruzione della dinamica, la ragazza si sarebbe uccisa per prima – questo emerge anche dall’accertamento medico legale – seguita dalla madre che potrebbe essersi impiccata dopo aver scoperto quello che era successo. C’era solo una sedia sotto i due corpi. Sul posto si è recato il comandante della Compagnia dei carabinieri di Imola, il capitano Claudio Gallù.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -