Cinese clandestino tenta di accoltellare un poliziotto

È successo a Prato: Il 37enne clandestino era in bicicletta quando gli è stato intimato l’alt da parte della polizia, ma lui ha cercato di aggirare il controllo della voltante: dopo un inseguimento, il cinese è stato raggiunto dagli agenti. Ma non si è arreso.

Dal cestello della bicicletta ha preso un coltello da cucina ed ha cercato di accoltellare il poliziotto, sceso dall’auto per fermare il fuggitivo. L’agente è riuscito a schivare il fendente, evitando che andasse a segno: la lama, infatti, ha solo ferito lievemente il poliziotto. Poi ne è nata una colluttazione, durante la quale il cinese clandestino ha cercato ripetutamente di afferrare la pistola in dotazione di un altro agente intervenuto per aiutare il collega.

Ora l’orientale è stato arrestato ed è accusato di resistenza, lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale e porto illegale di oggetti atti all’offesa. I due agenti coinvolti sono finiti all’ospedale per ricevere le cure mediche per contusioni e abrasioni, con prognosi per entrambi di 3 giorni di guarigione. Di certo, sarebbe potuta finire molto peggio.

In una Italia dove la sicurezza dei cittadini sembra sempre più solo un miraggio. il giornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -