Grecia, Tsipras: Se falliamo, poi toccherà a Italia e Spagna

“Se la leadership politica europea non può gestire un problema come quello della Grecia che rappresenta il 2% della sua economia, quale sarà la reazione del mercati per Paesi che affrontano problemi molto più grandi, come la Spagna o l’Italia che ha un debito pubblico di 2 mila miliardi? Se la Grecia fallisce i mercati andranno subito a cercare il prossimo“.

Così afferma il primo ministro greco, Alexis Tsipras, in una intervista al Corriere della Sera. Ha aggiunto: “Se dovesse fallire la trattativa, il costo per i contribuenti europei sarà enorme. È per questo che sono profondamente convinto che ciò non convenga a nessuno”

Per Tsipras, è “evidente” che il fallimento della Grecia sarebbe anche il fallimento dell’euro, “l’inizio della fine dell’eurozona”.



   

 

 

2 Commenti per “Grecia, Tsipras: Se falliamo, poi toccherà a Italia e Spagna”

  1. La Grecia Ha ragione da vendere, ma non credo che la Grecia se la passerebbero peggio delle altre Nazioni come l’Italia, Spagna, Portogallo ecc. loro un asso nella manica che noi Italiani c’è l’abbiamo giocata male, non voglio rivelare l’asso che anno, ma dico che anno un P. poche parole buon intenditore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. La Grecia NON deve uscire dall’eurosystem ma deve stabilire rapporti economici con la Federazione Russa PER IL BENESSERE DI TUTTA LA UE e dare un bel VAFFANCULO ai guerrafondai angloyankee i quali vorrebbero una UE a guida araba…
    .
    Il giochetto è ormai scoperto: NON gas russo ma SOLO petrolio arabo e, per quanto possibile, gli ex Stati europei DEVONO comprare armi USA per DIFENDERSI dagli attacchi della Federazione Russa.
    .
    Non potendo contare sui TdC nostrani, speriamo che almeno Tsipras capisca…
    .

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -