350 clandestini sbarcano a Vibo Marina da nave con bandiera lussemburghese

- Sono sbarcati alle prime luci dell’alba nel porto di Vibo Marina 350 clandestini provenienti dall’Africa subsahariana. Tre i bambini, due le donne in gravidanza, 272 gli uomini, 75 le donne. I migranti sono giunti con una nave battente bandiera lussemburghese.

Le operazioni di sbarco sono state predisposte dal questore di Vibo Valentia, Filippo Bonfiglio, dal vicario, Corrado Basile, e dal capo di gabinetto della Questura, Livio Petralia. Ad accogliere i migranti, medici del 118, associazioni di volontariato locali, protezione civile, carabinieri, polizia e Guardia di finanza.
Ai medici del 118 dell’ospedale di Vibo Valentia e’ toccato effettuare le visite sanitarie su tutti i passeggeri. Terminate le operazioni di sbarco, i migranti saranno trasferiti in vari centri di accoglienza sparsi tutto il territorio nazionale.

Quello di stamattina e’ il quinto sbarco di migranti che avviene nel porto di Vibo Marina, dopo quelli del 15 settembre, del 4 e del 21 ottobre dello scorso anno e del 19 aprile scorso quando una nave mercantile trasporto’ prima 507 migranti provenienti dalla Libia, poi 850 persone, successivamente 729 migranti ed infine altri 160 immigrati giunti con un aliscafo “jumbo” della compagnia “Ustica line”.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -