Vescovi, Migrantes: chi non accoglie immigrati mina la credibilita’ dell’Italia

 

“La chiusura di alcune regioni del Nord all’accoglienza di persone salvate nel Mediterraneo rappresenta un segnale negativo ed una negativa indicazione di credibilita’ dell’Italia”. Lo afferma una nota della fondazione Migrantes, promossa dalla Cei. E cio’, sottolinea il comunicato, proprio mentre il nostro paese “si appresta, nei prossimi giorni, a convincere i partner europei ad un piano sull’immigrazione che prevederebbe il ricollocamento o l’insediamento di persone che sbarcano sul territorio italiano”.

Business migranti Caritas e Coop: i pm indagano su una truffa da 4 milioni euro

Video – Immigrati, Liguori contro Onlus e Caritas: “Lupi travestiti da agnelli”

Tutto questo in presenza di uno scandalo come “mafia capitale” che mette in risalto “la mancata credibilita’ della forma di gestione delle strutture di accoglienza dei rifugiati nel nostro Paese”. Il rischio, “alla luce della vergognosa vicenda”, e’ che l’Italia rimanga ulteriormente sola nella gestione dell’accoglienza”, scrivono il presidente di Migrantes, monsignor Guerino Di Tora, e il direttore, don Giancaro Perego.



   

 

 

2 Commenti per “Vescovi, Migrantes: chi non accoglie immigrati mina la credibilita’ dell’Italia”

  1. Siamo ormai alla pura propaganda politica, ai vertici di “Migrantes” piace il piano kalergi !!!

  2. Certo che di facce di B…..o c’è ne sono parecchie in giro, perché non si rivolgono esclusivamente alla UE mentre di fare il salmone a noi Italiani già stufi di quello che stiamo subendo, inoltre che leggessero le cronache dei giornali come questo che non è foraggiato dai Politici e non facciano le prediche fuori luogo, loro anno Conventi abbandonati, case, palazzi, perché non li ospitano loro, questi sono qui per delinquere altro che fuggono dalla guerra, LEGGERE LEGGERE le CRONACHE GIORNALIERE. e per favore non censuratemi,

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -