Milano: senzatetto pestato da due stranieri, è in pericolo di vita

 

Un uomo di 53 anni è stato ridotto in fin di vita dopo un pestaggio per una rapina all’interno di un giardinetto a Milano, tra via Nervesa e via Longanesi. La vittima è un senzatetto, che all’interno del parco si stava riposando, domenica intorno alle 19.

Ad aggredire l’uomo, secondo quanto riferito dal 53enne, sono stati due uomini dell’Est Europa, descritti come giovani e alti. I due, fuggiti verso corso Lodi, lo avrebbero accusato di aver rubato una borsetta e per questo lo hanno picchiato e derubato di tutto il denaro che possedeva (50 euro).

Le sue condizioni, che inizialmente sembravano non gravi (dolori addominali e al torace), si sono aggravate nel corso della notte tra domenica e lunedì, adesso è in pericolo di vita.

milanotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Milano: senzatetto pestato da due stranieri, è in pericolo di vita”

  1. Grazie a quelle c……….e delle PDiote e dei PDioti, continuate ancora con dobbiamo accogliere, VERGOGNATEVI, le leggete le cronache o fate finta di non sapere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -