UE, commissario diritti umani: il Copasir non ha poteri abbastanza forti

 

“In Italia il sistema di controllo sulle attività dei servizi segreti è stato rafforzato in anni recenti, ma non è tra i più robusti che ho visto in Europa”.

A dichiararlo all’Ansa è il commissario dei diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks, in occasione della pubblicazione di un rapporto. Secondo Muiznieks, le debolezze del sistema italiano sono legate ai poteri di controllo non sufficientemente forti del Copasir, il comitato parlamentare per la sicurezza.

Ora c’è da chiedersi perché un “commissario diritti umani” si metta a indagare sui nostri servizi e in che modo lo abbia accertato.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -