Le bugie della Boldrini contro Salvini: “Vogliamo sterminare i Rom?”

“Salvini vuole radere al suolo i campi rom? Ma questa non è la soluzione. Che cosa facciamo, vogliamo sterminarli?”.

 

Così Laura Boldrini, presidente della Camera, a Di Martedì, su La7, mente sulle dichiarazioni del leghista Matteo Salvini sui campi nomadi. “Anche loro sono italiani”, quella su di loro “è ignoranza, sono nati da generazioni in Italia, sono una minoranza. Allora dovrebbero essere uccisi? Bisogna uccidere le minoranze in Italia?“, afferma la Boldrini in riferimento alle parole di Salvini.

La Boldrini, poco seria, mistifica la realtà. In realtà Salvini ha detto di voler radere al suolo i campi rom, ma DOPO AVERLI FATTI TRASFERIRE CON UN PREAVVISO DI SEI MESI PER LO SGOMBERO. Non ha detto di sterminarli o di far loro del male.

Professionisti della mistificazione

Professionisti della mistificazione

“Guardiamo come hanno fatto in Francia e Andalusia- è l’invito della Boldrini- studiamo il fenomeno, lì i rom lavorano, hanno condizionato la musica, il flamenco, lavorano con i cavalli e fanno antichi mestieri, la questione si affronta con la conoscenza e la programmazione non alimentando paura e odio”. “Chi sbaglia? Sbaglia chi non inquadra in modo organico questo problema. Se un rom commette un reato deve essere punito, ma la responsabilità penale è individuale, non di un gruppo sociale, non si condanna un intero gruppo sociale”, conclude la Boldrini.

 



   

 

 

2 Commenti per “Le bugie della Boldrini contro Salvini: “Vogliamo sterminare i Rom?””

  1. Claudio Franza

    Falsificare e distorcere le affermazioni dell’avversario fotografa la serietà e professionalità politica di un nostro rappresentante in parlamento. Peccato

  2. La Boldrini che io ricordi non ha mai detto qualcosa di sensato. É più stupida di una capra. Quando parla dice cose preparate scontate e populiste ma con versioni mistificate a suo piacimento e senza senso. É il simbolo di questa classe politica composta da inetti, bravi solo a fare sfoggio di parole nelle trasmissioni televisive, ma prive di contenuti e sopratutto false. Vivono nel loro mondo che è fatto di privilegi ed esercitano il loro ruolo di parolieri-giocolieri senza conoscere i problemi della collettività. Messi li senza nessuna logica meritocratica. Il loro menefreghismo é talmente evidente che non c’è bisogno di impegnarsi per vederlo attraverso le loro espressioni. Io personalmente quando vedo la Boldrini e sento parlare di cariche istituzionali mi viene uno stimolo corporale. No riesco più ad avere rispetto per nessuna istituzione quando vedi i soggetti dai quali sono rappresentate(vedi Boldrini, Alfano, Bindi, Buttiglione, Dalema….etc…). Eppure gli italiani sono talmente bravi ed intelligenti… che basta qualche trasmissione televisiva per convincersi di
    votarli.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -