La Merkel vuole una riforma radicale dell’Eurozona

 

Angela Merkel è a favore di una radicale riforma dell’Eurozona, secondo quanto emerge da un documento segreto franco-tedesco, di cui riferisce Die Zeit. Si parla di vertici regolari dell’Eurozona e di un rafforzamento del presidente dell’Eurogruppo, che dovrebbe avere più risorse a disposizione.

Secondo il documento, citato da una anticipazione del settimanale tedesco, in futuro gli Stati dell’Eurozona dovrebbero lavorare in modo molto più coeso. Ci dovrebbero essere “vertici dell’Eurozona più regolari”, dovrebbe essere migliorata la capacità di azione del gruppo dei ministri delle Finanze, “con un rafforzamento del loro presidente e più risorse a sua disposizione”. Inoltre “si dovrebbero costituire specifiche strutture dell’Eurozona nel Parlamento Europeo”, in modo da garantire un controllo democratico.

Il documento, elaborato insieme al presidente francese Francois Hollande, è il contributo di Germania e Francia al cosiddetto rapporto dei ‘cinque presidenti’ (Juncker, Tusk, Draghi, Dijsselbloem e Schulz, rispettivamente per Commissione, Consiglio, Bce, Eurogruppo e Parlamento europeo) che sarà sottoposto al vertice del 25 e 26 giugno, con le proposte per la riforma della governance dell’ Unione economica e monetaria.

(ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -