Pedoni travolti a Roma: fermati i due nomadi, uno era in Sardegna

rom-roma2

 

Sono stati catturati dalla polizia i due rom ricercati per l’incidente avvenuto la scorsa settimana a Battistini. Nell’incidente ha perso la vita una donna filippina di 44 anni e 8 persone sono rimaste ferite.

I due sono stati rintracciati questa mattina dalla squadra mobile. Si tratta di Samuele Halilovic, di 19 anni, e del minorenne E. H. di 17 anni, che dovrebbe essere il fratello.

Secondo quanto si è appreso Halilovic sarebbe stato rintracciato in Sardegna. L’altro invece è stato preso a Roma, in un campo nella zona periferica di Massimina.

I due rischiano l’accusa di omicidio volontario. Per l’incidente è già in carcere una 17enne che deve rispondere di concorso in omicidio volontario ed uno dei due fermati è il marito della ragazza arrestata. La coppia ha un figlio di 10 mesi.

Il Campidoglio ha intanto annunciato l’intenzione di costituirsi parte civile. «Chi vive al di fuori della legge non può trovare spazio nella nostra città e nel nostro Paese e il Campidoglio si costituirà parte civile nel processo contro queste persone», ha spiegato il sindaco di Roma Ignazio Marino.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -