Modena: Rom forzano il posto di blocco e aggrediscono gli agenti

vigili

 

Un’auto non si ferma all’alt imposto da un agente della Polizia municipale di Modena in servizio di viabilità per la manifestazione podistica Aquarun, rischiando di investire l’agente e una volontaria dell’organizzazione, e finisce fuori strada poco dopo. È accaduto alle 20.30 di venerdì 29 maggio, nei pressi della rotatoria tra via Divisione Acqui e la tangenziale: un agente della Municipale, che stava facendo attraversare i partecipanti alla corsa partita dalle piscine Pergolesi, ha imposto l’alt a una Fiat Stilo, con quattro uomini a bordo, che proveniva a forte velocità dalla rampa di uscita della tangenziale. Invece di fermarsi, l’auto ha forzato il blocco ed è finita fuori strada a lato della rotatoria.

Il motore si è spento e il conducente non è riuscito a farlo ripartire. I quattro sono scesi e hanno aggredito l’agente, che nel frattempo aveva dato l’allarme e li aveva inseguiti, percuotendolo e ferendolo, poi sono fuggiti. Altri agenti giunti in soccorso hanno proseguito l’inseguimento e, dopo una seconda colluttazione nella quale è rimasto ferito un ispettore della Muncipale, sono riusciti a catturare Christian Ahmetovic, 22 anni, che si era ferito a una gamba mentre tentava di scavalcare la recinzione di una casa privata in zona Fossamonda. I due agenti hanno riportato ferite guaribili in cinque giorni.

Il ragazzo, di etnia rom, cittadino italiano nato a Modena ma residente in Veneto, disoccupato e con numerosi precedenti per furto e aggressioni, è stato denunciato per resistenza e lesioni aggravate a fini di resistenza a pubblico ufficiale e per porto ingiustificato di arnesi da scasso. Ahmetovic è stato processato per direttissima questa mattina, sabato 30 maggio, il giudice ha convalidato l’arresto, con divieto di dimora nella provincia di Modena, e confermato il sequestro degli arnesi da scasso.image-7-30

Sono in corso le indagini sulle altre tre persone a bordo dell’auto: La Polizia municipale ha riconosciuto e identificato il conducente, D.S. Nel corso degli accertamenti, gli agenti hanno riscontrato che l’auto, che trasportava un set completo di arnesi da scasso, risulta intestata a uno straniero prossimo ai gruppi rom che gravitano a Modena ed è priva di assicurazione. Inoltre la stessa auto era già stata avvistata e inseguita nei giorni scorsi da altre unità della Municipale impegnate nel controllo del territorio.

modenatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -