Abbandonarono il figlio in un supermercato, assolta coppia di marocchini

 

Brescia – Erano stati rinviati a giudizio con l’accusa di abbandono di minori, ma sono stati assolti in udienza preliminare ai sensi della nuova normativa sulla depenalizzazione dei reati che prevedono una condanna fino a cinque anni. Lo ha stabilito il Gup di Brescia, applicando per la prima volta la nuova normativa.

Protagonisti della vicendai genitori di origine marocchina di un bambino di sette anni che un anno fa era stato ritrovato da solo e in lacrime nell’area giochi di un supermercato. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -