All’Unione degli Industriali si parla di Unione Eurasiatica

Lo spazio economico comune dell’Unione Eurasiatica è ufficialmente entrato in vigore il primo gennaio del 2012 dopo diversi anni di incontri, accordi e trattative tra le leadership di Russia, Bielorussia e Kazakistan. Le tre repubbliche ex-sovietiche hanno così intrapreso un percorso che più recentemente ha coinvolto anche l’Armenia e il Kirghizistan, puntando a costruire una delle aree di libero scambio più vaste del mondo.

Professor Igor Pellicciari

Professor Igor Pellicciari

Malgrado l’interesse che questo tema suscita in Italia sia forte, latita ancora la necessaria consapevolezza in merito alle opportunità che i nuovi mercati eurasiatici offrono in termini di investimento e cooperazione. Per venire incontro a questa esigenza mediatica, l’Associazione Culturale Russia – Emilia Romagna e la rivista Scenari Internazionali hanno organizzato

un incontro per venerdì 29 maggio, a cominciare dalle ore 15.45, presso la Sala Conferenze dell’Unione Parmense degli Industriali (UPI) nella sede di Strada al Ponte Caprazucca, 6/A.

L’evento sarà suddiviso in due fasi: il primo panel, tra le 15:45 e le 17:00, sarà finalizzato ad approfondire gli aspetti storici, politici e culturali del nuovo spazio comune, mentre il secondo, tra le 17:20 e le 18:45, si focalizzerà sui temi più strettamente economici.
In entrambe le sessioni interverranno l’Ambasciatore della Repubblica d’Armenia, S.E. Sargis Gazharyan e il Console Onorario della Federazione Russa a Bologna, il Professor Igor Pellicciari.

Nella sessione economica, si aggiungeranno anche il Professor Cesare Azzali, che farà gli onori di casa come Direttore dell’UPI, e l’Avvocato Sebastiano Negri di Montenegro dello studio bolognese De Capoa & partners, specializzato in diritto commerciale internazionale.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -