Roma, finestre murate contro le occupazioni abusive

Finestre murate per evitare le occupazioni abusive. Succede a Tor Sapienza, quartiere della periferia est di Roma, che a sei mesi dagli incidenti di via Morandi resta ancora nel degrado.

roma-finestre-murate

 

Questa è la prova del fallimento dello stato che non protegge piu’ i suoi cittadini e la proprietà privata. Molti residenti hanno addirittura paura a far circolare le notizie sugli appartamenti liberi in zona. Per le abitazioni in questione però non c’è pericolo perché le finestre sono state bloccate con dei laterizi per evitare che arrivassero nuovi occupanti. Il palazzo sorge proprio a ridosso della stazione ferroviaria di Tor Sapienza.

“Quattro appartamenti erano vuoti e sono stati occupati due o tre volte – spiega all’Adnkronos Roberto Torre, cittadino attivo nel quartiere e vicepresidente del comitato Tor Sapienza – Poi sono stati sgomberati dalla forza pubblica e infine per evitare ulteriori occupazioni sono state murate le finestre”.

admkronos



   

 

 

1 Commento per “Roma, finestre murate contro le occupazioni abusive”

  1. NON E’ IL FALLIMENTO DELLO STATO. ; NELLA MORALE “ODIERNA ITALICA” – PER RISOLVERE IL FATTO E >NON VOLTARSI INDIETRO< RESTA MURARE LE FINESTRE "LA MORALE DI INGIUSTIZIA RESTA.!"
    ==. CHI HA AVUTO HA AVUTO E CHI HA DATO A DATO.!==

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -