Carla Saveri: una candidata opportuna, non opportunista

 

Carla Saveri, candidata al Consiglio della Regione Marche nella lista di Forza Italia si presenta agli elettori domani 16 maggio ore 12,00 da Gianfelici in Viale della Vittoria 54 a Jesi, terrà domani una Conferenza Stampa.

carla-severi

Credo ancora fermamente – dice Carla Saveri – al progetto intorno al quale è nata Forza Italia e che attraverso una seria riflessione, questa grande forza politica possa davvero rigenerarsi, per ritrovare quel consenso che milioni di persone gli hanno sempre tributato”.

Carla Saveri è una donna curiosa, dinamica, socievole, creativa, impegnata nel conciliare con equilibrio il ruolo di madre (tre figli: Maria Diletta; Benedetta; Edoardo e un marito, Glauco) con tutti gli impegni lavorativi e non, che si è assunta nel corso degli anni.
Dice: “Mi ritengo una donna fortunata, consapevolezza che mi ha fatto maturare la convinzione che doti, risorse ed energie vadano convogliate nella direzione giusta perchè diventino produttive. Così due anni fa – continua Saveri – ho accettato con molto entusiasmo la proposta di contribuire al rilancio del Circolo Cittadino di Jesi, un’istituzione che è riferimento per la città, dedicandomi con l’impegno necessario a valorizzare un luogo di incontro affinché possa svolgere al meglio la sua funzione: la socializzazione.”

“E’ grazie a questa esperienza – aggiunge la candidata al Consiglio regionale delle Marche – al contatto con tante persone e all’attenzione di madre che guarda con più di qualche preoccupazione al futuro dei propri figli, come quel 43% di giovani senza lavoro e senza un futuro, la situazione drammatica del nostro Paese, la forte insofferenza che vive la popolazione verso la malapolitica, il diffuso malcontento dei cittadini nei confronti dei partiti e la cattiva gestione della cosa pubblica che, invece di lamentarmi e aspettare che qualcuno risolva d’incanto questi e molti altri problemi, ho deciso offrire il mio contributo.”

“A mio avviso – continua Carla Saveri – la soluzione sta nella presa di coscienza e quindi nell’assunzione di responsabilità da parte di chiunque come me, ritenga di poter dare con passione il proprio tempo con lo scopo di migliorare le condizioni di vita nel proprio Territorio, nel proprio Paese.

Ho scelto Forza Italia – aggiunge – perché mi riconosco nei suoi valori e nel suo progetto originario. Anche Forza Italia come altri partiti, negli ultimi anni e in particolare negli ultimi mesi, sta attraversando un momento di discussione al suo interno, ma è a quel progetto di rivoluzione liberale che credo io come hanno creduto e credono ancora milioni di italiani. Ora più che mai – continua la candidata – c’è bisogno di quei valori fondanti che non sono certo di questo Stato che, sotto il suo stesso peso soffoca, e trascina con sé le migliori espressioni di creatività e produttività. Quei valori, attraverso un impegno corale, collaborativo ed etico, che deve partire dai suoi rappresentanti, possono alleggerire questo peso.”

“Per questo, io che credo ancora fermamente al progetto intorno a cui è nata Forza Italia, sono convinta che attraverso una seria riflessione, il buon senso prevarrà e questa grande forza politica saprà rigenerarsi per ritrovare il consenso dei cittadini.
Mi candido con l’entusiasmo di una neofita, ma scevra da qualsiasi condizionamento e da qualunque ipocrisia, mi candido per essere eletta.

Martedì 19 Carla Saveri interverrà al Convegno su AGROALIMENTARE IN VALLESINA – un’ opportunità di sviluppo per il territorio, che si terrà al Palazzo dei Convegni di Jesi alle 18:30.

severi-jesi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -