Abusi e violenza sessuale al Forteto: il Pm chiede 11 anni per Fiesoli

Condividi

 

 

15 MAG – Al processo sulla comunità de ‘Il Forteto’ il pm ha chiesto 21 anni di reclusione per il fondatore Rodolfo Fiesoli, il ‘Profeta’, accusato di maltrattamenti e violenza sessuale.

Quindici anni sono stati chiesti, per maltrattamento, per il principale collaboratore di Fiesoli, Luigi Goffredi, e per Daniela Tardani. Per gli altri imputati il pm ha chiesto pene da 2 a 11 anni. “In questa vicenda – ha detto – non sono coinvolti solo gli imputati di ora, ma anche magistrati e servizi sociali”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -