Viveva nell’indigenza, anziano scrive biglietto di addio e si toglie la vita

anziano

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Ha lasciato un biglietto con poche righe sul comodino in cui ha salutato chi si era preso cura di lui fino a quel momento, poi si è imbottito di farmaci e ha lasciato che facessero il loro effetto. Si è tolto la vita così un 70enne di San Pancrazio Salentino. A trovare il suo corpo senza vita i carabinieri della locale stazione chiamati dai vicini di casa, gli unici che, da quanto è stato accertato, si prendevano cura di lui provvedendo a preparargli piatti caldi ogni giorno. L’uomo non aveva parenti e viveva nell’indigenza in un appartamento in affitto. A insospettire i suoi vicini è stato il fatto che nella mattinata di oggi non aveva prelevato il cibo che tutti i giorni gli veniva lasciato sull’uscio di casa.

Sono stati chiamati i carabinieri che hanno interpellato il proprietario dell’abitazione che possedeva una seconda chiave. Quando è stata aperta la porta, la tragica scoperta: l’anziano era in camera da letto, già senza vita, intorno a lui blister e flaconi vuoti di medicinali e un biglietto di saluti. Del fatto è stato informato il pubblico ministero di turno, Pierpaolo Montinaro, che ha disposto l’autopsia per accertare le cause esatte che hanno provocato il decesso. La salma è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale Perrino di Brindisi.

brindisireport.it



   

 

 

1 Commento per “Viveva nell’indigenza, anziano scrive biglietto di addio e si toglie la vita”

  1. I Politici dal primo in carica compreso tutti, dico tutti del PD e chi ancora votano questi D………..i LI AVETE TUTTI SULLE VOSTRE COSCIENZE QUESTI MORTI VI DOVETE VERGOGNARE per tutto quello che avete combinato e state perseverando, arroganti presuntuosi e incapaci, rivergognatevi all’infinito!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -