Neonata abbandonata vicino ai rifiuti nel Napoletano

 

Una neonata e’ stata abbandonata in strada nel Napoletano. I carabinieri indagano per scoprire l’identita’ della madre della piccola, nata da poche ore, trovata da una donna a Calvizzano; ha sentito dei vagiti provenire da un asciugamano posato a terra vicino ad alcuni contenitori per rifiuti in via Ritiro, dove abita, e si e’ avvicinata, scoprendo la neonata.

Ora la bimba e’ all’ospedale pediatrico di Napoli Santobono, ma e’ stata gia’ visitata in quello di Giugliano e considerata in buone condizioni di salute.

Le Asl devono adottare e valorizzare le Culle per la Vita

Le Asl devono adottare e valorizzare le Culle per la Vita al fine di evitare aborti e infanticidi. Di Culle per la Vita ve ne sono solo una cinquantina in tutta Italia. Garantiscono l’anonimato alla donna che, volente o nolente, decide abbandonare il figlio; sono dotate di un sensore e di una telecamera che rilevano una presenza all’interno del vano e attivano l’allarme collegato con la centrale del 118.

Le Culle per la Vita permettono di salvaguardare la salute e la vita del neonato, impedendo quei drammi che spesso si verificano quando i bambini vengono abbandonati nei cassonetti o peggio ancora.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -