Pensioni: sentenza della Consulta immediatamente applicativa

Le sentenze della Corte costituzionale, come quella resa nota giovedi’ scorso in materia di pensioni, sono immediatamente applicative: l’articolo 30 della legge 87/1953, che regola il funzionamento della Corte, sancisce che “le norme dichiarate incostituzionali possono avere applicazione dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione”.

Non serve, dunque, presentare un ricorso per ottenere il rimborso pensionistico.



   

 

 

1 Commento per “Pensioni: sentenza della Consulta immediatamente applicativa”

  1. Per fortuna che non c’è il politico incapace, arrogante, presuntuoso che dice che non si deve pagare però lui e i suoi compagni se li prendono gli stipendi e che stipendi che per quello che fanno= niente vedi l’UE addirittura ora tagliare le piante di ulivo, le banane da mettersi… …. debbono avere la curvatura x le vongole debbono essere di cm. x e di mm x, altrimenti multa da 5 mila euro, però i politici Italiani tutti tacciono come Mummie Egiziane eccetto 2 Politici la Meloni e Salvini. MEDITATE POPOLO SVEGLIAMOCI, l’andazzo di chi stanno al governo e la dimostrazione che è impensabile di restituirci il maltolto.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -